APRILE 2018

Dal 9 al 13 aprile, nel corso della fiera IAOM ad Atlanta, Il team di Ocrim ha mostrato l’innovativo progetto ai visitatori dello stand e ha fatto vivere loro l’esperienza virtuale di trovarsi dentro un laminatoio Ocrim e di interagire con la macchina.

L’interesse tra i visitatori della IAOM è stato altissimo e il premio è un’importante testimonianza della grande risonanza suscitata in fiera e, più in generale, in tutto il settore molitorio. L’impiego della realtà Immersiva semplifica e perfeziona il lavoro di progettazione di un molino, consente di individuare per tempo gli eventuali errori, ma soprattutto di poter usufruire di una formazione all’avanguardia, con una tecnologia unica che permette sviluppi avveniristici anche in ambito manutentivo. Il progetto, realizzato grazie al connubio tra il concetto del gaming e la tecnologia del 3D già utilizzata in OCRIM, era già stato presentato lo scorso Settembre a Cortona (Italia) nel corso dell’evento “Grano, Farina e…” di Ocrim, durante il quale gli ospiti furono invitati, per la prima volta, a testare il rivoluzionario prodotto. Già in quella speciale occasione si è potuto assistere a un vero e proprio successo, preannunciando i grandi risultati che, di lì in poi, sono stati raggiunti.